DSCN0538Se cercate una ricettina per stupire i vostri ospiti, l’avete trovata.

Il tuorlo d’uovo fritto.

Nella foto lo vedete servito con asparagi e scaglie di morbido Parmigiano Reggiano, ma è perfetto su una tartare di carne cruda, o un carpaccio, o su alcune fette di prosciutto cotto (di ottima qualità !) grigliate in padella.

Per la ricetta della foto procediamo così :

  • 1 tuorlo d’uovo (crudo) a persona
  • un mazzo di asparagi
  • pane grattugiato
  • burro
  • Parmigiano Reggiano non troppo stagionato
  • olio per friggere
  • sale e pepe

 

Iniziamo sgusciando le uova e trattenendo solo il tuorlo. L’albune, naturalmente, non va gettato ma riutilizzato in mille modi.

In un ampio piatto versiamo del pane grattugiato e deponiamovi, delicatamente, i tuorli sgusciati.

Ricopriamo con altro pane grattugiato e lasciamo riposare i tuorli, così ben coperti, per un’ora e mezzo.

Trascorso questo periodo, trasferiamo il piatto con i tuorli a raffreddare in frigorifero per circa un’ora.

Nel frattempo prepariamo gli asparagi : laviamoli, eliminiamo la parte del gambo troppo coriacea, e, con un pelapatate togliamo la parte esterna dei gambi fino a pochi cm dalla punta.

Lessiamoli in acqua bollente salata e con la pentola scoperta.

Una volta lessati, trasferiamoli in un contenitore contenete acqua e ghiaccio e lasciamoli raffreddare.

In questo modo manterranno il loro colore verde brillante.

Disponiamo ora in ciascun piatto 3 o 4 asparagi, irroriamoli con un cucchiaio di burro fatto fondere a fuoco dolce, cospargiamoli con un poco di Parmigiano Reggiano grattugiato a grosse scaglie e profumiamo con poco pepe.

Intanto, mettiamo a scaldare in una piccola pentola abbondante olio per friggere. quando l’olio sarà ben caldo, preleviamo i tuorli dal pane grattugiato con un piccolo colino ( per scuotere via il pane in eccesso) e poniamoli a friggere nell’olio.

Basterà 1 minuto : il tempo che il pane grattugiato diventi dorato e croccante.

Scoliamo l’uovo sugli asparagi in attesa e serviamo subito.

…. e ora assiteremo a una piccola meraviglia : il tuorlo avrà una crosticina croccante che andremo a rompere con una fettina di pane,  in questo modo colerà sugli asparagi, il burro e il parmigiano e noi potremo gustare la croccantezza della panatura e la morbidezza dell’uovo.

Provatelo, è un piatto dal gusto veramente raffinato pur nella sua totale semplicità.