DSCN2017

DSCN2016

Friabili e delicate tortine, ripiene di spinaci, ricotta e … naturalmente uova, da servire come antipasto 0, in versione mini, insieme a un aperitivo. Perfette per il pranzo di Pasqua ma anche in mille altre occasioni, per amici vegetariani, calde … fredde …

Cosa ci occorre :

( dosi naturalmente per 4 persone)

1 rotolo di pasta brisè già pronta

150 gr di ricotta vaccina

100 gr di spinaci già lessati

2 uova

uova di quaglia

2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato

una noce di burro

1 scalogno o 2 cipollotti freschi

sale

noce moscata 

 

Tritiamo finemente lo scalogno (o i cipollotti) e facciamoli appassire a fuoco dolce in una padellina dove avremo sciolto la noce di burro.

Uniamo gli spinaci ben strizzati e facciamo rosolare ed insaporire per 10 minuti a fuoco basso. Condiamo con un pizzico di sale.

Togliamo gli  spinaci dal fuoco e versiamoli in una ciotola.  Profumiamoli, ancora caldi, con una grattugiatina di noce moscata. Uniamo ora la ricotta (ben scolata da eventuale siero) e mescoliamo bene. Lasciamo intiepidire ed uniamo le uova, una alla volta e il Parmigiano Reggiano.  

Con un mattarello stendiamo la pasta brisè per renderla un poco più sottile.

Ora possiamo procedere in due modi diversi preparando delle crostatine monoporzione o dei bocconcini ancora più piccoli. Quindi procediamo in questo modo:

- per le crostatine : rivestiamo quattro stampini da crostatine con la pasta brisè (tirando bene la pasta potremo ottenere anche sei stampini)  e bucherelliamo il fondo con una forchetta. Versiamo un poco di composto di spinaci e ricotta e inforniamo in forno a 200 gradi per 7/8 minuti. Trascorso questo tempo togliamo gli stampini dal fuoco e con un cucchiaio creiamo un piccolo incavo al centro dell’impasto. Sgusciamo un uovo di quaglia su ogni tortina e inforniamo altri 8/9 minuti per completare la cottura.

- per i bocconcini : ritagliamo dei dischetti di pasta brisè e rivestiamo piccoli stampi da muffins. Bucherelliamo la pasta, versiamo un cucchiaio di composto di spinaci e ricotta ed inforniamo 5 minuti circa in forno caldo a 200 gradi. Nel frattempo avremo fatto rassodare le uova di quaglia, e, una volta raffreddate le avremo sgusciate e tagliate a metà. Togliamo gli stampini dal forno, posiamo un mezzo ovetto su ogni bocconcino ed inforniamo ancora per circa 7/8 minuti.

Delicate e semplici … proprio come piacciono a me.