Mattina del 27 dicembre … tarda mattina, direi.

Apro il frigorifero e vedo che dopo il saccheggio delle Feste è rimasto ben poco …. vediamo, verdurine già bollite per insalata russa, salsa tartara, sott’oli, pane per tramezzini, prosciutto …..

Ecco, allora più che una ricetta vorrei darvi un’idea su come preparare dei fragranti “gusci” di pasta da utilizzare come contenitori per “macedonie di verdura” … ( quella nella foto in realtà è una insalata russa con l’aggiunta di carciofini e funghetti sott’olio) …. oppure per insalatine fresche, zuppette tiepide …. insomma un modo semplicissimo ma carino per servire un antipasto.

Quello che occorre lo vediamo nella foto :

  • pane per tramezzini
  • uno stampino da crostatina , ma può andare bene anche uno stampino usa e getta da crème caramel (quelli di alluminio) e preparare dei bocconcini anzichè delle tartellette
  • e…… tutto quello che vorrete metterci dentro per farcirlo: insalatina di gamberi in salsa rosa con qualche strisciolina di lattuga alla base,insalata di mare, piccola zuppa di legumi (tiepida), roselline di prosciutto …. ecc ecc, con il vantaggio che il contenitore si potrà anche mangiare.

 

Allora, prediamo le fette di pane bianco da tramezzini, con un mattarello le “tiriamo” un poco per assottigliarle.

Ritagliamo le punte per adeguarle meglio al contenitore che le ospiterà ( ma possiamo anche lasciarle, per un effetto più scenografico, facciamo solo attenzione perchè possono bruciacchiarsi facilemnte).

Rivestiamo bene il contenitore con il pane, premendo bene con le dita lungo i bordi. Se volete essere certi che non attacchi allo stampo usate un piccolo dischetto di carta forno per rivestirlo.

Premiamo bene con le dita anche sul fondo ed inforniamo a 160/170 gradi per circa 10 minuti. Sorvegliamo le tartellette : non devono scurire troppo.

Una volta pronte, togliamole dal forno e lasciamole raffreddare.

Poi , con delicatezza, estraiamole dallo stampino.

Ecco dei fragranti gusci di pane, pronti per essere farciti secondo la nostra fantasia e … mangiati !