DSCN3799

Non è una vera ricetta, ma un’idea che condivido perché mi è stata suggerita da poco.

Io non sono per niente brava a preparare dolci e quando mi avanzavano dei ritagli di pasta sfoglia, per non buttarli ( … non sia mai !!!) li cospargevo di zucchero semolato e li cacciavo nel forno senza tanti complimenti.  

In realtà, basta un semplicissimo accorgimento e il risultato cambia decisamente : in meglio !

E visto che il nostro obiettivo è ricavare il meglio da semplici avanzi … perché non provare.

Tutto ciò che occorre è già a portata di mano, perché quando utilizziamo la pasta sfoglia per qualche preparazione abbiamo già :

- ovviamente la sfoglia

- il forno già caldo

- uovo

- zucchero a velo (se non lo stiamo usando in quel momento ne abbiamo sicuramente in dispensa).

Pennelliamo i ritagli di pasta sfoglia con un poco di albume leggermente sbattuto (ne basta veramente pochissimo) e poco prima di infornare spolverizziamo con zucchero al velo.

Sfruttiamo il forno già caldo … e le sfogliatine sono pronte.

In questo modo otterremo dei dolcetti friabili dal gusto delicato e con una superficie brillante e croccante. Andranno a ruba e vi verrà chiesto di rifarli appositamente, senza attendere i ritagli di sfoglia avanzati.

E’ molto semplice … ma io non lo sapevo !!!