Ma quanto sono buone le scaloppine con i funghi ?

E’ una ricetta classica, quasi banale forse, ma è un abbinamento di saporti assolutamente indovinati.

Se poi abbondiamo con il sughetto e le serviamo con un ricco purè di patate,  il successo è assicurato.

 

Ci occorrono :

 

  • 400 gr di funghi porcini a fette
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 40 gr di burro
  • 1 cucchiaio di maizena
  • sale e pepe

per le scaloppine :

 

  • 8 fettine di vitello (ca 600 gr complessivamente) , ma possiamo anche usare fettine sottili di petto di pollo, di tacchino, o di maiale
  • farina bianca
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di olio
  • sale e pepe

Scaldiamo bene in una padella 40 gr di burro, l’olio e facciamo rosolare lo spicchio d’aglio.

Togliamo l’aglio appena prende un poco di colore ed aggiungiamo i funghi, saltandoli a fuoco vivace per circa 10 minuti.

Saliamo e profumiamo con il pepe macinato al momento.

Se desideriamo avere un bel sugo denso ed abbondante, in un bicchiere di acqua fredda stemperiamo un cucchiaio di maizena, versiamo il tutto sui funghi proseguendo la cottura fino a quando la salsa si sarà addensata.

Nel frattempo, in un’altra padella , possibilmente antiaderente, scaldiamo il restante burro con l’olio.

Infariniamo le fettine di carne e facciamo rosolare da entrambi i lati,a fuoco vivace, per pochi minuti.

Versiamo ora i funghi nella padella della carne e lasciamo cuocere insieme per pochi minuti, giusto per amalgamare gli ingredienti.

Spolverizziamo di prezzemolo tritato e serviamo, possibilmente, con un purè di patate morbido e fumante.