Da accompagnare ad un aperitivo, sono salatini semplici da realizzare, d’effetto, e piaceranno sia ai grandi che ai piccoli.

 

Nella foto vedete realizzate treccine al formaggio, al gusto pizza e sfogliatine con i wurstel.

 

Per realizzarli utilizzeremo, per ciascuna tipologia, un rotolo di pasta sfoglia da banco frigo, un uovo intero sbattuto con un poco di latte e poi :

  • per le treccine al formaggio
  • 2/3 cucchiai di  parmigiano reggiano grattugiano o, piacere, metà parmigiano e metà pecorino grattugiato
  • sale e pepe nero

 

  • per le treccine gusto pizza
  • due cucchiai di passata di pomodoro
  • origano seccco
  • due cucchiai rasi di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale

 

  • per i salatini ai wurstel
  • 4 wurstel
  • un cucchiaio di senape

 

Stendiamo sul piano di lavoro il primo disco di pasta sfoglia e rifiniamolo per ottenere un rettangolo (con i ritagli potremo farne dei biscottini).

Pennelliamolo il rettangolo con un poco di uovo sbattuto con il latte, cospargiamo con il formaggio , un pizzico di sale e una macinata di pepe.

Ripieghiamo la metà della sfoglia sull’altra metà e con le mani premiamo delicatamente per farle aderire.

Ritagliamo con un coltello affilato con con la rotellina dentata delle striscie per tutta la lunghezza della sfoglia.

Stacchiamole delicatamente e afferrando con le due mani i lati opposti delle striscioline, ruotiamole nel senso opposto l’una dall’altra .

Posiamole sulla placca del forno (protetta dalla carta forno già prevista in ogni disco di sfoglia) e pennelliamole con un poco di uovo e latte.

Facciamole riposare in frigorifero per circa 30 minuti .

Inforniamo in forno caldo a 200 gradi per circa 15 minuti.

Sforniamole e lasciamole reffreddare. Togliamole dalla carta forno e serviamo.

 

Per le treccine al gusto pizza cospargiamo la superficie del rettangolo di sfoglia con poca passata di pomodoro, spoverizziamo con parmigiano reggiano e un poco di origano secco. Saliamo.

Procediamo quindi come per le treccine al formaggio

 

Per le sfogliatine ai wurstel, partiamo sempre dal rettangolo di pasta sfoglia.

Ritagliamone due striscie larghe come l’altezza dei wurstel.

Disponiamo i wurstel su una sfoglia distanziati tra loro di circa 2 cm.

Pennelliamo l’altra sfoglia con la senape e, copriamo i wurstel posando la sfoglia sugli stessi dalla parte della senape.

Premiamo con le dita tra un wurstel e l’altro per fare aderire la sfoglia.

Ritagliamo la pasta in eccesso e con un lungo coltello tagliamo il nostro “pacchetto di wurstel” in senso orizzontale ottenendo delle strisce di circa 2/3 cm. Pennelliamo con l’uovo e il latte.

Usando la stessa carta forno della sfoglia, poniamoli su una placca da forno e facciamoli riposare in frigo per circa trenta minuti.

Inforniamoli  in forno già caldo a 200 ° per ca 20 minuti, fino a quando non saranno ben dorati.

Estraiamoli dal forno, lasciamo intiepidire, e serviamo.