DSCN3683

Aprire il frigorifero, controllarne con attenzione il contenuto e scoprirvi in fondo, ben celati dal contenitore del formaggio, un cartoccio dimenticato … mi fa sentire come Gary Cooper in Mezzogiorno di Fuoco.

Implacabile nella sfida con gli avanzi.

In questo caso gli sfidanti sono una salsiccia (quella nascosta nel cartoccio) e un peperone giallo sopravvissuti ad una grigliata di due giorni fa.

Che farne ?

Mi è tornato quasi subito in mente un fantastico primo piatto che avevo più volte mangiato, anni fa, in una piccola trattoria di Mantova, durante il mio periodo lavorativo in quella bellissima città.

A proposito di Mantova, vorrei aggiungere che ha un’ottima cucina, preparata con materie prime straordinarie, ma a mio avviso meriterebbe di essere maggiormente considerata.

Ma torniamo alla mia personale sfida.

Ricordavo molto bene la bontà quel piatto di pasta (doveva essere pasta fresca all’uovo) condita con una crema di peperone giallo e briciole di croccante salsiccia … e quindi, perché non provare a rifarlo ?

Le dosi sono indicative e, naturalmente, non è necessario recuperare degli avanzi dal frigo per rifarlo.

Io ho utilizzato :

1 salsiccia

1 peperone giallo (grande)

1 scalogno o una piccola cipolla

1 confezione di panna fresca da cucina (250 ml) o, in alternativa un panetto di formaggio bianco spalmabile

3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato

olio evo

1 noce di burro

sale

alcune foglie di basilico

300 grammi circa di pennette integrali

 

Tritiamo grossolanamente lo scalogno e il peperone e poniamoli a rosolare, a fuoco dolce, in una casseruola dove avremo fatto scaldare tre cucchiai di olio evo e fondere la noce di burro.

Saliamoli leggermente e portiamoli a cottura aggiungendo alcune foglie di basilico.

Una volta cotti, tritiamo finemente il contenuto della casseruola con un frullatore ad immersione e riportiamo la crema ottenuta nella casseruola facendola passare per un colino a maglia fine per eliminare le buccette dei peperoni.

Rimettiamo la crema al fuoco aggiungendo la panna fresca (o stemperando il formaggio spalmabile) e lasciando leggermente restringere. Uniamo ora il Parmigiano Reggiano, mescoliamo e togliamo dal fuoco.

Nel frattempo spelliamo e sbricioliamo la salsiccia, poniamola in una padellina antiaderente già calda e rosoliamola a fuoco vivace in modo da renderla leggermente croccante. Togliamola  dalla padellina e scoliamola su carta da cucina ad assorbire l’eccesso di grasso.

Lessiamo la pasta (io ho usato le pennette integrali, ma va bene anche altro formato di pasta corta) e, una volta scolata al dente, ripassiamola rapidamente nella crema di peperoni che avremo brevemente riscaldato. Uniamo la salsiccia croccante e serviamo subito.

Ah … probabilmente il formaggio usato in quella trattoria era Grana Padano.