DSCN1996

DSCN1998

Non so voi  … ma a casa mia il petto di pollo (del pollo arrosto, o della gallinella usata per il brodo … ) proprio non va!

Immancabilmente resta nel piatto, ignorato da tutti.

Va bene che, poveretto, è un poco stopposo e asciutto … ma non possiamo certo gettarlo via!

In alternativa alle solite (ma sempre) buone polpette, ogni tanto lo preparo “in carpione” e lo servo con una insalatina: è leggero,  gustoso, irriconoscibile … e mi permette di non sprecare nemmeno una briciola di pollo.    

Oltre al petto di pollo possiamo usare altre parti del pollo/gallina avanzate, ma anche tacchino,  faraona, fettine di arrosto …

Le quantità sono indicative, dipende ovviamente da quanto “avanzo” abbiamo da riutilizzare.

Consideriamo circa 300 grammi di carne che così preparata potrà servire per un secondo leggero o un delicato antipasto per 4 persone.

Quindi :

carne avanzata di pollo circa 300 grammi

1 cipollina

1 spicchio d’aglio

1 piccola carota

2 foglie di alloro

2 cucchiai di uvetta

2 cucchiai di pinoli

3 cucchiai di olio evo

2 cucchiai di aceto di mele o di vino bianco

sale e pepe

Insalata mista per servire

In una piccola casseruola poniamo a scaldare l’olio. Uniamo la cipollina a rondelle, lo spicchio d’aglio sbucciato e la carota tagliata a cubetti. Aggiungiamo le foglie di alloro e l’uvetta. Lasciamo cuocere 5 minuti. Sfumiamo con l’aceto, saliamo e, a piacere, uniamo del pepe nero macinato fresco. Proseguiamo la cottura per 3/4 minuti. Le verdure devono appena cuocersi restando “al dente”. 

Intanto tagliamo la carne a fettine (o a cubetti, dipende dal taglio che abbiamo a disposizione) e poniamolo in una insalatiera. Versiamo sulla carne la marinata calda e lasciamo raffreddare. Mettiamo in frigorifero a riposare alcune ore. 

Prima di servire disponiamo una base di insalatina mista su un piatto da portata, accomodiamo sopra le fettine di carne con la marinata e le verdure avendo cura di eliminare le foglie di alloro e l’aglio.

Decoriamo con i pinoli che avremo fatto leggermente tostare in un padellino antiaderente e serviamo l’insalata fredda o a temperatura ambiente.

Deliziosa!