DSCN2118

DSCN2120

Una ricetta con il profumo dell’estate: pomodori maturi, basilico, origano, prezzemolo … una puntina di aglio … da preparare in poco tempo e magari anche in anticipo. Insomma, una ricetta … quasi perfetta!

Ci occorrono:

500 gr di pomodorini maturi;

basilico, prezzemolo, erba cipollina, origano fresco o secco  … tutte queste erbette o solo alcune, il basilico comunque non dovrebbe mancare;

5/6 cucchiai di pangrattato (preparato da noi con il pane raffermo e grattugiato in modo grossolano); 

1 cucchiaio abbondante di Parmigiano Reggiano grattugiato;

1 cucchiaio di pecorino grattugiato;

1 piccolo spicchio di aglio;

olio evo;

sale;

pepe nero (facoltativo)

350 gr circa di pasta

 

Iniziamo preparando i pomodorini. Laviamoli e tagliamoli a metà. Strizziamoli delicatamente per eliminare l’acqua di vegetazione e i semi. Poniamoli con la parte tagliata rivolta verso l’alto e saliamoli. Lasciamoli riposare per circa trenta minuti. Infine, laviamoli rapidamente sotto l’acqua corrente.

Mentre i pomodori riposano, prepariamo la panatura.

Utilizziamo il pane raffermo per il nostro pangrattato. Magari grattugiamolo in modo un poco grossolano, mantenendo alcune briciole più grandi delle altre, per una consistenza rustica.

Versiamo il pane in una ciotola, uniamo i formaggi grattugiati, le erbette aromatiche tagliuzzate, lo spicchio d’aglio tritato finemente (volendo possiamo evitare l’aglio) e alcuni cucchiai di olio. Saliamo con moderazione e a piacere profumiamo con un poco di pepe.

Disponiamo un poco di questo composto in ciascun mezzo pomodorino, senza premere troppo e trasferiamoli, via via che sono pronti su una teglia coperta con carta forno.

Inforniamoli in forno caldo a 150/160 gradi.

Dovranno cuocere lentamente, a fuoco basso, in modo da asciugarsi e caramellare appena, senza bruciacchiare la panatura.

Possiamo cuocere i pomodorini con qualche ora di anticipo, anzi, riposando un poco saranno ancora più saporiti.

Cuociamo la pasta e scoliamola al dente. Mescoliamola delicatamente ai pomodorini gratinati, aggiungendo un poco di olio e qualche fogliolina di basilico fresco.

Serviamo  la pasta calda o tiepida.

 

Buonissima!