DSCN2358

DSCN2369

Finalmente, dopo diversi tentativi, ho trovato la ricetta del liquore al cioccolato … giusta!

Con pochi semplici ingredienti ecco un liquore (moderatamente alcolico) cremoso e vellutato, perfetto per un dopo pasto, per guarnire un gelato o, perché no … arricchire  un caffè espresso.

E’ così buono che si rischia di dimenticare che è un liquore …

Utilizziamo quindi :

- 150 gr di alcool puro

- 1            bacca di vaniglia

- 200 gr di buon cioccolato fondente

- 250 gr di zucchero semolato

- 500 gr di latte intero

- 500 gr di panna fresca

- 1             pezzetto di cannella (facoltativo)

Iniziamo spezzettando la bacca di vaniglia e mettendola a macerare nell’alcool (possiamo usare un vasetto con coperchio) per circa 4/5 giorni.

Spezzettiamo il cioccolato fondente e poniamolo in una casseruola.

Uniamo metà latte, accendiamo il fuoco sotto la casseruola e con una frustina iniziamo a sciogliere il cioccolato. Uniamo tutto il latte e, sempre continuando a mescolare la panna fresca.

Se decidiamo di usare il pezzettino di cannella uniamola ora alla preparazione.

Proseguiamo la cottura, a fuoco dolce, per 10/12 minuti mescolando con cura.

Togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare completamente.

Uniamo ora l’alcol, amalgamiamolo con cura e poi filtriamo il composto di cioccolato.

Possiamo imbottigliare il nostro liquore in bottiglie (sterilizzate) e con tappo a chiusura ermetica.

La chiusura del tappo è indispensabile perché la bottiglietta che andrà conservata in frigorifero,  andrà agitata un pochino visto che il liquore è denso.

 

Ricordiamo che il liquore andrà conservato in frigorifero per non più di due mesi (nessun problema … verrà finito molto prima) e che essendo cremoso andrà agitato un poco prima di servirlo.

Naturalmente … potremo usare il liquore al cioccolato come graditissimo regalo specie durante le Feste natalizie!