I ganascini di maiale sono un taglio di carne poco usata ma è un peccato perche’ sono economici e,  una volta cucinati , risultano morbidissimi e saporiti .

Solitamente vanno prenotati con un certo anticipo dal macellaio , visto che non sono sempre disponibili, la cottura va fatta a fuoco dolce e molto lentamente … ma il  risultato ci ripagherà dell’impegno.

 

Allora, per 4 persone ci occorrono :

  • 8 ganascini
  •  1 cipolla
  • 1 carota piccola
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2/3 foglie di salvia
  • 2 foglie di alloro
  • 2 chiodi di garofano
  • olio
  • 2 cucchiai di triplo concentrato di pomodoro
  • vino rosso corposo circa mezzo litro
  • brodo di carne
  • sale
  • maizena se occorre

 

Tagliamo grossolanamente al coltello le verdure. Facciamole rosolare in una casseruola ampia con alcuni cucchiai di olio.

Uniamo i ganascini che avremo sciacquato bene sotto l’acqua corrente e lasciamoli rosolare , da tutti i lati, per alcuni minuti.

Sfumiamo con il vino rosso, aggiungiamo le erbe aromatiche e le spezie, saliamo e lasciamo cuocere per 10 minuti.

In una tazza di brodo caldo stemperiamo il concentrato di pomodoro e versiamo il tutto nella casseruola sopra ai ganascini.

Copriamo con il coperchio e lasciamo cuocere, a fuoco dolcissimo, per almeno 1 ora e trenta minuti.

Controlliamo di tanto in tanto che non si asciughino troppo : in questo caso uniamo poco brodo caldo.

Trascorso il tempo previsto, estraiamo i ganascini dalla casseruola , eliminiamo le foglie di alloro e versiamo il fondo di cottura con le verdure  in un frullatore. Frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema. Passiamola attraverso un colino a maglie fini (per eliminare gli eventuali filamenti del sedano ed altri eventuali pezzetti di verdura) e rimettiamola nella casseruola.

Se il fondo non fosse abbastanza denso , stemperiamo due cucchiai di maizena in poca acqua fredda e versiamo il composto nella casseruola portando a bollore. Uniamo la carne e facciamo cuocere per alcuni minuti.

Serviamo i ganascini ben caldi, con una fumante polenta.