DSCN2604

Ricetta ispirata dalle famose “trenette al pesto” ma … senza trenette.

Con praticamente gli stessi ingredienti vegetali otteniamo una delicata insalata con il profumo dell’estate.

Ci occorrono :

- 300 grammi di fagiolini verdi (cornetti)

- 400 grammi di patate

- basilico, maggiorana, timo

- 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato

- 1 spicchio di aglio

- una manciatina di pinoli

- olio extra vergine di oliva

- sale

- pepe bianco a piacere

 

Iniziamo lavando bene le patate e ponendole in una pentola di acqua fredda. Portare a bollore, salare, e lasciamo cuocere le patate fino a quando saranno tenere.

Laviamo e spuntiamo i fagiolini e poniamoli a lessare in una pentola di acqua bollente leggermente salata.

Occupiamoci delle erbe.

Puliamole accuratamente con un panno umido e poniamole in un mortaio. Aggiungiamo alcuni grani di sale grosso, l’aglio a fettine e pestiamole accuratamente. Aggiungiamo poco alla volta l’olio a filo per ottenere un composto morbido ma  non troppo fine. Uniamo il Parmigiano Reggiano e amalgamiamolo con cura. A piacere possiamo profumare con una macinatina di pepe bianco. 

Tostiamo i pinoli in una padellina antiaderente.

Appena le verdure sono lessate scoliamole. Sbucciamo le patate e tagliamole a tocchetti. Disponiamo patate e fagiolini su un piatto da portata e irroriamole mentre sono ancora tiepide con la salsa al basilico.

Lasciamo raffreddare l’insalata, cospargiamola con i pinoli e serviamola.