Fontamentale, in questo dolce semplice ma sempre delizioso, è la buona riuscita della pasta frolla.

Con la ricetta che andremo a vedere potremo realizzare la base per le nostre crostate ma anche fragranti biscotti.

Questi gli ingredienti :

330 gr di farina 00

260 gr di burro

2 tuorli d’uovo

130 gr di zucchero a velo

scorza grattugiata di limone

1 pizzico di sale

marmellata di amarene

 

In un mixer raccogliamo la farina, il burro ben freddo tagliato a tocchetti e un pizzico di sale. Impastiamo per amalgamare gli ingredienti ed ottenere un composto piuttosto farinoso. Aggiungiamo lo zucchero a velo e mescoliamo ancora un momento.

Trasferiamo ora il composto sulla spianatoia, apriamolo al centro e versiamo i tuorli d’uovo e la scorza grattugiata del limone.

Impastiamo velocemente e, appena ottenuto un impasto ben compatto e liscio, avvolgiamolo in una pellicola e poniamolo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Trascorsi i 30 minuti togliamo l’impasto dal frigorifero e tiriamolo con un mattarello.

Ritagliamo un disco ampio che vada a rivestire la nostra tortiera (diametro 22 cm) e teniamo da parte i ritagli per realizzare la classica griglia da disporre sulla torta.

Posiamo ora il disco nulla tortiera (se necessario, imburrata o infarinata , in alternativa possiamo rivestirla di carta forno) e andiamo a ricoprire il fondo e i bordi. Punzecchiamo il fondo della torta con i rebbi di una forchetta.

Versiamo la marmellata e livelliamola con una spatolina.

Decoriamo con le strisce di pasta disposte a griglia ed inforniamo, in forno già caldo a 180° per circa 45 minuti, facendo attenzione che la superficie della torta non colori troppo.

La scelta della marmellata, naturalmente, è molto personale.

Io amo usare marmellate dal gusto un poco aspro (amarene, prugne) che vadano a contrastare con il dolce della pasta frolla, ma nulla vieta di usare marmellate anche più dolci.DSCN0384