Ma avete guardato fuori dalla finestra? Neve … freddo … qui ci vuole proprio un bel piatto robusto : cotechino con fagioli.

Ricetta , in sè, molto semplice : il cotechino basta lessarlo e i fagioli si cucinano velocemente.

Ma …. c’è un ma. Il cotechino andrebbe acquistato da un macellaio, di quelli che lo preparano in modo artigianale , senza troppi aromi e conservanti. E se lo acquistiamo dal macellaio va cotto …. cotto come si deve. Non tuffato con la sua busta di plastica in acqua bollente per 20 minuti. Ma va cotto, lentamente, per almeno un’ora e mezzo o due.

Questo però è un problema che risolviamo subito. Acquistiamo il nostro bel cotechino fatto come si deve, lo punzecchiamo con un ago … si, avete letto bene, un ago. Dobbiamo bucherellare la cotenna senza aprirla troppo : altrimenti in cottura potrebbe sfaldarsi e fare uscire il contenuto del cotechino.

Quindi : bucherelliamo il cotechino, poniamolo a lessare … magari in pentola a pressione che anticipa i tempi di cottura e trattiene l’odore di “cotechino” che altrimenti si spargerebbe per la casa.

Oh, intendiamoci bene, a me non da assolutamente fastidio il profumo del cotechino in cottura … ma se a qualcuno disturba, la pentola a pressione risolve ogni probelma.

 

Bene, mentre il cotechino cuoce, occupiamoci del contorno di fagioli.

Utilizziamo :

400 gr di borlotti già lessati

1 cipolla

1 piccola carota

1 cucchiaio di rosmarino e salvia tritati

2 cucchiai di olio

1 noce di burro

1 fetta di pancetta da 50 gr

200 gr di passata di pomodoro ( una tazza)

sale

 

Tritiamo finemente la cipolla e la pancetta.

Poniamo a scaldare in una casseruola l’olio e il burro  : uniamo la pancetta , la cipolla , la carotina tritata fine , le erbe aromatiche e  lasciamo rosolare a fuoco dolce.

Aggiungiamo i fagioli e facciamo insaporire alcuni minuti.

Uniamo infine la passata di pomodoro, saliamo se occorre, e proseguiamo la cottura per circa 15 minuti a fuoco dolce.

Dovremo ottenere un bel sugo denso.

Con questo sugo di fagioli possiamo accompagnare il nostro cotechino.

 

Ma … volete un consiglio ? Prepariamo una doppia quantità del sugo di fagioli : potremo utilizzarlo per condire delle tagliatelle all’uovo semplicemente lessate. Una meraviglia !