DSCN0445Piatto simbolo della Pasqua, così cucinato l’agnello è veramente saporito ed appetitoso.

Utilizziamo :

  • 500 gr circa di costolette di agnello
  • 1 manciata di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 3 uova
  • farina
  • pane grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • erbe aromatiche miste : rosmarino, salvia, prezzemolo, timo ecc ecc
  • sale
  • pepe
  • olio evo

 

Tritiamo finemente un mazzetto di erbe aromatiche.

Sbattiamo bene le tre uova, uniamo il Parmigiano Reggiano, saliamo e profumiamo con il pepe. Aggiungiamo le erbe tritate e lo spicchio d’aglio schiacciato.

Infariniamo le costolette di agnello, passiamole nella farina e successivamente nelle uova sbattute.

Posiamole in un ampio piatto dove avremo raccolto il pangrattato ed impaniamole bene, premendo con le mani per fare aderire il pane.

Nel frattempo scaldiamo abbondante olio evo in una grande padella.

Immergiamo le costolette, poche alla volta, e lasciamole dorare su entrambi i lati.

Basteranno pochi minuti , infatti le costolette non vanno lasciate cuocere troppo a lungo.

Scoliamole su carta da cucina tamponando l’olio in eccesso e serviamole calde con il contorno di una fresca insalatina di puntarelle.