DSCN2164

DSCN2157 Baccalà … la mia passione. E visto che mi piace così tanto … sono sempre alla ricerca di nuove ricette, in particolare per la stagione estiva.

Questa che ho appena sperimentato mi piace particolarmente, la marinatura valorizza la carne magrissima del pesce (non per niente le ricette tradizionali del baccalà sono principalmente a base di intingoli) e la rende morbida e saporita.

E per giunta è anche semplicissima da preparare.

Ci occorrono :

1 kg ca di baccalà (già ben dissalato)

2 cucchiai di aceto di vino bianco o di mele

1 mazzetto di prezzemolo

olio evo

sale

pepe bianco

un pezzetto di peperoncino

Tagliamo a piccoli tranci la polpa del baccalà avendo cura di verificare la presenza di eventuali spine e di toglierle.

Poniamo la polpa in una ciotola di vetro o ceramica e spruzziamola con l’aceto, versiamo una dose generosa di olio, una macinatina di pepe bianco, uniamo un poco di peperoncino ed infine abbondante prezzemolo tritato.

Mescoliamo con cura, copriamo con un coperchio e poniamo in frigorifero a marinare per almeno quattro ore.

Terminata la marinatura, poniamo una piastra di ghisa sul fuoco a scaldare. Scoliamo il pesce dalla marinata, asciughiamolo con carta da cucina e posiamolo sulla griglia ben calda.

Saranno sufficienti 3/4 minuti di cottura  per lato durante i quali potremo pennellare il pesce con la marinata.

Serviamo il baccalà ben caldo, con un filo di olio a crudo e un’ultima spolverizzata di prezzemolo tritato.