A quelle farfalline che talvolta fanno visita ai nostri pacchi di pasta e farina gettandoci nell’ansia .

Come fare a liberarcene ?

Io ho provato, senza riflettere troppo, a dire il vero, con quelle cartine biadesive vendute proprio per questo scopo.

L’ho diligentemente applicata all’interno dell’anta della credenza e ho chiuso.

Quando ho riaperto la credenza : ORRORE !!

Vi erano appiccicate alcune minuscole farfalline che si agitavano, disperate, nel vano tentativo di liberarsi.

Vi risparmio l’operazione eseguita ( da mio marito ) per eliminare il danno fatto, soprattutto alle farfalline.

Ho quindi cercato tra i rimedi  “della nonna” qualcosa di meno cruento.

Chiodi di garofano e alloro.

Detto e fatto.

Pare che questi aromi, che io amo tanto nel ragù, non siano per niente graditi alle farfalline della “farina” che se ne allontanano il più possibile.

Ho allora piazzato nella dispensa un vasetto con abbondanti chiodi di garofano e un rametto di foglie di alloro. Per sicurezza ne ho collocato uno anche sullo scaffale della cucina e, nel giro di qualche giorno …. le farfalline se ne sono andate.

Dove non so …. ma di sicuro non appiccicate ad una orribile trappola.